Media company: il mio gruppo Facebook dedicato

Si parla tanto e spesso di media company, ma cosa si intende per davvero? Ecco perché ho deciso di dedicare un gruppo su Facebook a strategie e strumenti per produrre e diffondere contenuti online.

Qualche tempo fa la comunicazione era a senso unico, o top-down se preferisci. Comunque la si descriva, e al di là del mezzo utilizzato per diffondere un messaggio, la strada aveva un’unica direzione: dal media all’utente o, per meglio dire, consumatore.

Oggi che i mercati sono conversazioni tutto è differente (ecco perché è necessario che tu apra un blog innanzitutto). Servono spazi di condivisione di idee e contenuti, una sorta di terra di mezzo, punto di incontro, tra brand e utenza. Non si tratta più solo di consumatori portati a comprare senza un domani. Oggi, soprattutto dopo quasi due anni di pandemia, le persone sono diventate più consapevoli di se stesse e della loro importanza per imprese, studi professionali, associazioni, partiti e qualsiasi altra forma di organizzazione. Perché oltre l’obiettivo finale di queste organizzazioni, che sia vendere e o ottenere un voto alle elezioni, servono strade a doppio senso. Da chi parla o scrive a chi legge o ascolta ma che, questa volta, risponde ed interagisce.

Ecco come partiti, imprese, sindacati, studi professionali, associazioni di categoria o datoriali e quant’altro sono diventate, di fatto, delle media company.

Ovvero hanno dovuto dismettere le strategie secondo le quali bastava realizzare uno spot e mandarlo in onda per anni agli orari di maggiore ascolto in tv o sui giornali di maggiore tiratura, per ottenere risultati. Oggi serve organizzare una propria media company: una struttura dedicata a produrre e diffondere contenuti non a carattere commerciale ma redazionale. Non “Vieni da noi”, “Compra da noi”, “3×2” e quant’altro ma una serie di modelli e messaggi per avviare e agevolare una relazione: dal brand all’utente e ritorno.

Allora mi è sembrato utile per gli altri creare un gruppo Facebook dedicato alla media company e a come realizzarne una, come quella che ad esempio ho messo su per l’Ordine degli Avvocati di Bari.

Contattami

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.