Pagina Facebook: 5 cose da fare subito

5 cose per realizzare e far crescere la tua pagina Facebook. Nonostante il proliferare di social network rimango convinto che Facebook sia il più adatto alle esigenze di un brand.

Nonostante si rivolga ad una community da 1 miliardo di persone consente di “profilare” il proprio pubblico e, di conseguenza, per migliorare le prestazioni della nostra pagina dobbiamo tenere presente queste 5 cose:

  1. Canale: scegli il tuo canale. non tutti i social sono uguali e, soprattutto, non tutti faranno al tuo caso. Un negozio di abbigliamento avrà bisogno anche di un profilo istagram mentre non sarà un’esigenza per uno studio professionale, ad esempio legale;
  2. Target: scegli il tuo pubblico. Dopo una prima fase iniziale di corsa al numero più alto di “mi piace” pare finalmente diffusa l’idea che non serva avere grandi numeri che non hanno interesse per quello che abbiamo da dire. Meglio un pubblico ristretto ma realmente interessato al nostro messaggio. Mi occupo di comunicazione quindi, per dirne una, non ho la necessità di parlare alla famosa “casalinga di Voghera”;
  3. Obiettivi: definisci l’obiettivo. Potrà sembrare scontato ma spesso riscontro che non è ben definito l’obiettivo finale di un’attività di social marketing. Anche in questo caso, ovviamente, dipende dal brand. Un marchio dei media punterà maggiormente alla viralità dei post che inserisce mentre un’attività commerciale sarà più interessata all’engagement ovvero alla possibilità di “avvicinare” nuovi potenziali clienti;
  4. Pianificazione: pianifica le uscite. Non è un caso che si usino termini che rimandano ai media anche se oggi ci sono strumenti nuovi. Va pianificata l’attività, tenendo presente gli avvenimenti che possono ricorrere nei giorni, settimane o mesi successivi. Esattamente come una redazione giornalistica bisogna individuare i temi ed i titoli per il giornale del mattino dopo o del tg della sera;
  5. Improvvisazione: mai perdere di vista l’attualità. Va bene pianificare ma ciò non significa limitarsi a post programmati magari sette giorni prima, se poi accade qualcosa di importante nel nostro settore ed il pubblico si aspetta che noi diciamo qualcosa bisogna “essere sul pezzo”.

Ti ho dato gli spunti ai quali mi rivolgo quando devo realizzare una pagina Facebook e spero di essere stato utile. Se lo credi puoi condividere questo articolo.

Scrivimi se vuoi saperne di più

Commenti

1 Comment

  1. Pagina Facebook al posto della stampa. - Gennaro Del Core

    23 Gennaio 2016 at 11:33

    […] Mi sono già occupato delle 5 principali caratteristiche che deve avere una pagina facebook quindi in questa sede mi limiterò solo a pubblicare i dati sulle vendite dei giornali negli Stati Uniti (e non pensare che in Italia vada meglio, anzi). […]

Leave a Reply